L’Empire State inaugura il nuovo anno con un aumento di stipendio per i lavoratori con salario minimo

ALBANY, New York—

I lavoratori con salario minimo di New York non hanno avuto solo il nuovo anno da festeggiare lunedì, con un aumento salariale che ha preso il via mentre l’orologio avanzava al 2024.

Nel primo di una serie di aumenti annuali previsti per l’Empire State, il salario minimo è aumentato a 16 dollari nella città di New York e in alcuni dei suoi sobborghi, rispetto ai 15 dollari precedenti. Nel resto dello Stato, il nuovo salario minimo è di 15 dollari, rispetto a 14,20 dollari.

Si prevede che il salario minimo statale aumenterà ogni anno fino a raggiungere i 17 dollari nella città di New York e nei suoi sobborghi e i 16 dollari nel resto dello stato entro il 2026. Gli aumenti futuri saranno legati all’indice dei prezzi al consumo per i salariati urbani e gli impiegati. , una misura dell’inflazione.

New York è uno dei 22 stati che otterranno aumenti del salario minimo nel nuovo anno, secondo un recente rapporto dell’Economic Policy Institute.

In California, il salario minimo è aumentato a 16 dollari, rispetto a 15,50 dollari, mentre nel Connecticut è aumentato a 15,69 dollari rispetto al precedente salario di 15 dollari.

Questo recente aumento salariale a New York fa parte di un accordo stipulato lo scorso anno tra il governatore democratico Kathy Hochul e la legislatura statale. L’accordo ha superato le obiezioni di alcuni datori di lavoro, così come di alcuni democratici liberali che hanno affermato che non era abbastanza alto.

Il salario minimo federale negli Stati Uniti è rimasto a 7,25 dollari l’ora dal 2009, ma gli stati e alcune località sono liberi di fissare importi più elevati. Trenta stati, tra cui il Nuovo Messico e Washington, lo hanno fatto.

Ultime Notizie

Back to top button