L’esercito ucraino abbatte 5 missili russi e 48 droni

KIEV, Ucraina —

L’aeronautica ucraina ha abbattuto tutti e cinque i missili e 48 dei 53 droni in nove regioni durante l’attacco notturno della Russia, ha detto venerdì l’esercito ucraino.

Le forze russe hanno attaccato la regione di Kiev con droni e missili Kh-101/Kh-555, provocando un incendio in uno degli impianti industriali, secondo il governatore. I servizi di emergenza sono intervenuti venerdì mattina per domare l’incendio senza che si registrassero vittime.

Il governatore della regione di Kharkiv, Oleh Syniehubov, ha affermato che l’attacco dei droni ha fatto crollare le finestre di almeno tre edifici residenziali, danneggiando un negozio e un ufficio postale, tra le altre infrastrutture locali.

Tre droni sono stati distrutti nella regione di Dnipropetrovsk, ha detto il governatore. Il governatore di Kirovohrad ha detto che l’attacco non ha causato danni nella sua regione dopo che i militari hanno riferito di aver abbattuto un drone. Anche il governatore di Khmelnytskyi non ha riportato danni, affermando che l’aeronautica ha abbattuto 11 obiettivi nella sua regione.

L’esercito ucraino ha detto che sette droni sono stati abbattuti nella regione meridionale di Odessa, altri tre abbattuti nella regione di Kherson e altri due nella regione di Mykolaiv.

L’attacco non ha danneggiato alcuna infrastruttura energetica, ha detto alla televisione nazionale il viceministro dell’Energia ucraino, Mykola Kolisnyk.

Questa primavera la Russia ha preso di mira sempre più le infrastrutture energetiche ucraine con attacchi combinati che hanno danneggiato la sua capacità di generazione, provocando interruzioni di corrente in tutto il paese.

Ultime Notizie

Back to top button