L’Italia affronta la prima ondata di caldo dell’estate

A Roma è in vigore l’allerta arancione per ondata di caldo.

Mercoledì 18 giugno il Ministero della Salute italiano ha emesso un’allerta arancione per il caldo su Roma e Perugia mentre il Paese affronta la prima ondata di caldo estivo.

Le previsioni del tempo dicono che l’ondata di caldo, guidata dall’anticiclone africano Minosse, vedrà le temperature in Italia raggiungere i 40°C questa settimana.

Giovedì sarà in vigore l’allerta arancione per 10 città, a Roma e Perugia si aggiungono Ancona, Bologna, Campobasso, Frosinone, Palermo, Pescara, Rieti e Viterbo.

L’allerta arancione ondata di caldo (bollino arancione) indica condizioni meteorologiche che comportano rischi di effetti negativi su anziani, malati o molto giovani.

Mercoledì e giovedì è stato emesso un avviso di calore minore di colore giallo per 11 città.

Il Ministero della Salute raccomanda di evitare l’esposizione al sole e l’attività all’aperto nelle ore centrali della giornata, oltre a consigliare alle persone di bere molta acqua, mangiare leggero e conservare adeguatamente i farmaci.

I bambini piccoli e gli animali domestici non dovrebbero mai essere lasciati in macchina, nemmeno per un breve periodo, e le persone dovrebbero controllare i vicini anziani che vivono soli.

I cani dovrebbero essere portati a spasso la mattina presto o la sera e avere molta acqua da bere.

Per tutti i dettagli consultare il sito del Ministero della Salute. Foto: Vereshchagin Dmitry / Shutterstock.com.

Ultime Notizie

Back to top button