L’Italia è il primo paese ad avviare i lavori per il padiglione dell’Expo di Osaka – Arti, Cultura e Stile

La cerimonia di posa della prima pietra per la costruzione del Padiglione Italia si svolgerà il 19 dicembre sull’isola artificiale di Yumeshima nella Baia di Osaka, sede di Expo 2025 Osaka World Expo. L’Italia è il primo Paese, tra i circa 160 Paesi partecipanti, ad avviare la costruzione del proprio padiglione, e l’unico che inizierà la costruzione entro la fine del 2023. “Con questa cerimonia, l’Italia è il primo Paese ad avviare la costruzione dell’Expo di Osaka 2025”, ha affermato il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani. “Si tratta di un risultato molto importante, ottenuto grazie alla straordinaria partnership tra Italia e Giappone”, ha proseguito. “Il Padiglione Italia sarà uno strumento eccezionale di diplomazia per la crescita”, ha aggiunto Tajani.


“Siamo orgogliosi di questo primo risultato”, ha affermato l’Ambasciatore Mario Vattani, Commissario Generale per l’Italia a Expo 2025. “In un contesto internazionale difficile in cui il costo dei materiali è aumentato di circa il 20 per cento rispetto al preventivo iniziale, l’Italia grazie alla stretta collaborazione con le aziende giapponesi riesce a rispettare i suoi programmi,” ha aggiunto.


L’innovazione rappresenta infatti una prima pietra miliare importante per l’Italia all’Expo 2025 di Osaka in un momento di grandi problemi nelle catene di fornitura. Nonostante queste sfide, senza aumentare il proprio budget, l’Italia segue a pieno ritmo i suoi tempi, grazie alla stretta collaborazione con le importanti aziende giapponesi Nishio e Nomura. Oltre al Commissario Generale Vattani, anche il Governatore di Osaka Yoshimura e il Segretario Generale di Expo Ishige saranno presenti il ​​19 dicembre alla cerimonia “Kuwaire”, durante la quale verrà interrata una tradizionale zappa nel luogo in cui sorge il padiglione progettato da Mario Cucinella e che ospiterà per la prima volta anche gli spazi della Santa Sede.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button