L’Italia festeggia i 40 anni del preesame classico di Antonello Venditti

Notte Prima Degli Esami was released in 1984.

L’Italia celebra il 40° anniversario della canzone classica di Antonello Venditti Notte Prima Degli Esami, suonata ripetutamente nei giorni precedenti gli esami finali delle scuole superiori del paese.

La canzone, il cui titolo significa “La notte prima degli esami”, è un inno alla snervante vigilia degli esami di stato di Maturità che quest’anno inizieranno mercoledì 19 giugno.

Il brano venne pubblicato dal popolare cantautore romano nel marzo 1984 come lato b del singolo di successo Ci vorrebbe un amico, parte del nono album in studio di Venditti, Cuore.

Notte Prima Degli Esami è diventato l’inno degli studenti delle scuole superiori di tutta Italia e ha conquistato una nuova generazione di fan dopo essere apparso nell’omonimo film di Fausto Brizzi del 2006.

La canzone si apre con un ricordo nostalgico di “quattro ragazzi con le chitarre” – poi rivelato da Venditti come riferimento a se stesso e ad altri tre musicisti: Giorgio Lo Cascio, Francesco De Gregori ed Ernesto Bassignano – che, “come i pini di Roma”, non può essere spezzato dalla vita.

La canzone è ambientata alla fine degli anni ’60, quando il giovane Venditti sostenne gli esami finali al liceo classico che frequentò, il Giulio Cesare di Roma.

Il brano è incentrato sull’amore tra due liceali, che non si vedono da una settimana, il loro desiderio espresso nella battuta sentimentale: “Gli esami sono vicini e tu sei troppo lontano dalla mia stanza”.

La vigilia degli esami è una “notte di lacrime e preghiere”, racconta il ragazzo alla sua amata Claudia, assicurando: “Ma questa notte è ancora nostra”.

La canzone contiene anche riferimenti letterari – “Tuo padre somiglia a Dante e tuo fratello Ariosto” – e allusioni alla violenza politica dell’epoca.

Quattro decenni dopo la sua uscita, Notte Prima Degli Esami è una delle canzoni di fine anno preferite nelle scuole superiori, un toccante tributo di formazione all’amicizia e all’amore giovanile in un periodo di ansia ed emozioni forti.

Ultime Notizie

Back to top button