Lunedì 12 febbraio l’Italia dovrà affrontare uno sciopero nazionale dei treni

I ferrovieri italiani scioperano per otto ore.

Lunedì 12 febbraio, dalle 9:00 alle 17:00, l’Italia dovrà affrontare uno sciopero nazionale dei ferrovieri, con gravi interruzioni dei servizi ferroviari in tutto il Paese.

Lo sciopero di otto ore riguarderà i servizi di Trenitalia, Italo e Trenord e coinvolgerà anche i lavoratori del trasporto ferroviario merci e i tecnici dipendenti del Gestore dell’infrastruttura ferroviaria Rete Ferroviaria Italiana (RFI).

Non si prevede che l’agitazione sindacale avrà un impatto significativo sui servizi a lunga percorrenza gestiti da Trenitalia, secondo la quale i treni Frecciarossa e Intercity dovrebbero funzionare normalmente.

Trenitalia sul proprio sito ha però avvertito di possibili modifiche agli orari dei treni prima e dopo lo sciopero nonché della prospettiva di ritardi o soppressioni dei servizi ferroviari regionali.

Anche l’operatore privato a lunga percorrenza Italo avverte di possibili disagi e ritardi, e ha pubblicato sul proprio sito l’elenco dei treni garantiti.

Lo sciopero nazionale è stato indetto dai sindacati italiani CUB e USB per protestare su una serie di temi tra cui il rinnovo dei contratti e la sicurezza sul lavoro.

Credito fotografico: Viacheslav Lopatin / Shutterstock.com.

Ultime Notizie

Back to top button