Ultime notizie

Mattarella dice che l’Iran ha “superato tutti i limiti”

Il presidente italiano Sergio Mattarella ha detto mercoledì agli inviati in Italia che l’Iran ha superato ogni limite nella sua sanguinosa e brutale repressione delle proteste scatenate dalla morte a metà settembre durante la custodia della pattuglia dell’hijab della 22enne iraniano-curda Mahsa Amini, con l’ultima la vittima era una ragazza di 14 anni morta per gravi lesioni vaginali.
Dopo la morte di Amini e le proteste associate, in cui molte persone sono state uccise, paesi ed entità come Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Unione Europea hanno sanzionato l’Iran per violazioni dei diritti umani relative alla morte di Amini e alle successive proteste.
Lo ha detto mercoledì Mattarella in un messaggio alla conferenza degli ambasciatori alla Farnesina: “Al centro di questo sistema di valori c’è la dignità umana e il rispetto della persona, che oggi invece vediamo calpestati in tante parti del mondo.
Quanto sta accadendo in queste settimane in Iran supera ogni limite e non può in alcun modo essere accantonato”. di cui si ritiene sia stato responsabile della morte di Amini.
Mattarella stava parlando dopo la morte dell’ultimo manifestante iraniano, una ragazza di 14 anni di nome Masooumeh, morta a Teheran dopo essere stata arrestata per essersi tolta il velo in classe. È stata portata in ospedale dopo un pestaggio della polizia e ha scoperto di avere gravi lesioni vaginali prima di morire lì.

Ultime Notizie

Back to top button