Ultime notizie

Meloni dice coerente sugli affari esteri, non prenderà lezioni –

(COLORnews) – ROMA, 10 AGO – La leader di estrema destra di Fratelli d’Italia (FdI) Giorgia Meloni ha detto mercoledì che la posizione pro-Nato e pro-UE di FdI è coerente e che non prenderà lezioni dal leader di centrosinistra del Partito Democratico (PD) Enrico Letta che in precedenza l’ha accusata di aver cercato di “mettere la cipria” in un presunto cambiamento estetico dalle sue radici post-fasciste.

Ha anche criticato l’accordo elettorale di Letta con i post-comunisti.

Meloni, che dovrebbe diventare la prima donna d’Italia e il primo premier post-fascista dopo le elezioni politiche del 25 settembre, ha dichiarato su Facebook: “La posizione dei fratelli d’Italia in politica estera è coerente ed estremamente chiara, e ha come stella polare la difesa di l’interesse nazionale italiano.

«E non accettiamo lezioni da chi si pone come paladino della politica filo-Nato, ma poi stringe patti con la sinistra radicale nostalgica dell’URSS.

Si trattava di un patto elettorale siglato da Letta con la Sinistra italiana (SI), partito post-comunista.

“Non abbiamo bisogno di cipria per il nostro trucco, mentre tu non riusciresti nemmeno a coprire le tue contraddizioni con il cerotto”.

Lo stesso PD include ex comunisti ed ex democristiani di sinistra. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button