Meno italiani in spiaggia a causa dei prezzi più alti quest’estate – Business

Quest’anno saranno meno gli italiani che trascorreranno le vacanze al mare in Italia a causa dell’aumento dei prezzi, ma il calo sarà in parte compensato dall’aumento degli stranieri, ha affermato venerdì l’osservatorio Panorama Turismo – Mare Italia di Jfc.


«Sarà un’estate al mare anche quest’anno, ma con prezzi più alti (+7,9% rispetto al 2023) e un calo delle presenze italiane, in parte compensato da un aumento degli stranieri», si legge nell’indagine di settore.


Su un totale di 407 milioni di presenze nel settore balneare (-1,1% sull’estate 2023 e -1,2% sul 2019), le presenze italiane saranno 312 milioni 511 mila con un calo del 4,4% e quindi una perdita di 14 milioni 511 mila sul 2023.


Allo stesso tempo, le presenze straniere arriveranno a 94 milioni 513mila con un +11,6% (ovvero 9 milioni 823mila) sul 2023.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button