Nedim Bajrami segna il gol più veloce nella STORIA degli Europei regalando all’Albania un vantaggio sorprendente sull’Italia campione in carica dopo soli 23 SECONDI

  • Bajrami ha portato l’Albania in vantaggio contro l’Italia dopo 23 secondi stabilendo un record
  • Ma l’Italia si trova subito in vantaggio grazie alle reti di Bastoni e Barella
  • ASCOLTA Tutto sta prendendo il via! “Non toccherei Nagelsmann con un palo di chiatta!”

Nedim Bajrami ha segnato il gol più veloce nella storia degli Europei regalando all’Albania uno shock per 1-0 sui campioni in carica dell’Italia.

L’attaccante ha sparato un tiro in rete sul primo palo dopo 23 secondi lasciando l’Italia sotto shock a Dortmund.

Il portiere Gianluigi Donnarumma era impotente di fronte a un tiro così velenoso e poteva solo guardare mentre Bajrami si allontanava per festeggiare davanti a un mare di rosso.

Tuttavia, il vantaggio dell’Albania è durato solo 10 minuti quando il difensore Alessandro Bastoni si è alzato sopra la folla per segnare di testa il pareggio, riscattandosi per un errore che ha portato al gol di Bajrami.

E subito Gli Azzurri passano in vantaggio quando Nicolò Barella sfonda un tiro al volo dal limite dell’area dopo 17 minuti.

Nedim Bajrami ha segnato il gol più veloce nella storia degli Europei segnando dopo 23 secondi

Gianluigi Donnarumma è impotente mentre Bajrami spara forte e alto sul primo palo

Gianluigi Donnarumma è impotente mentre Bajrami spara forte e alto sul primo palo

I tifosi albanesi sono scoppiati nel caos dopo aver visto la loro squadra prendere un vantaggio inaspettato contro l’Italia

Il precedente gol più veloce nella storia degli Europei è stato segnato dopo 67 secondi quando Dmitri Kirichenko ha portato la Russia in vantaggio contro i futuri campioni della Grecia nel 2004.

Bajrami aveva approfittato di una partenza sciatta da parte degli avversari in blu.

Bastoni aveva esitato dopo che Federico Dimarco aveva rilanciato la palla in area e Bajrami aveva afferrato la palla prima di scatenare un potente tiro.

Lo storico gol segna il sesto di Bajrami alla sua 25esima presenza con la nazione.

L’Albania è vista come la parte più debole nel gruppo dei morti, composto da loro, Italia, Spagna e Croazia.

All’inizio della giornata, la Spagna ha battuto la Croazia 3-0 grazie ai gol di Alvaro Morata, Fabian Ruiz e Dani Carvajal.

L’Albania è arrivata prima in un difficile girone di qualificazione composto da Repubblica Ceca, Polonia, Moldavia e Isole Faroe per raggiungere Euro 2024, perdendo solo una volta.

Questa è solo la loro seconda apparizione agli Europei.

Questa è la seconda presenza dell'Albania agli Europei dopo il debutto nel 2016

Questa è la seconda presenza dell’Albania agli Europei dopo il debutto nel 2016

A dare il via alla festa è stato Alessandro Bastoni 10 minuti più tardi, pareggiando con un colpo di testa

A dare il via alla festa è stato Alessandro Bastoni 10 minuti più tardi, pareggiando con un colpo di testa

Nicolò Barella si scatena con uno splendido tiro al volo che porta l'Italia in vantaggio sei minuti dopo

Nicolò Barella si scatena con uno splendido tiro al volo che porta l’Italia in vantaggio sei minuti dopo

Si sono qualificati per l’edizione 2016 ma sono stati eliminati nella fase a gironi dopo aver perso contro Svizzera e Francia ma battendo la Romania.

Successivamente l’Albania affronterà Croazia e Spagna.

Ultime Notizie

Back to top button