Ultime notizie

Nessun italiano negli Stati Uniti, rapporto sul contante russo – Gabrielli

(COLORnews) – ROMA, 16 SET – Franco Gabrielli, segretario di gabinetto con il brief sulla sicurezza, ha detto alla commissione di sorveglianza dell’intelligence del parlamento italiano Copasir che nessun italiano è apparso in un rapporto dell’intelligence statunitense sui finanziamenti russi a gruppi politici stranieri, ha detto il presidente del Copasir Adolfo Urso Venerdì.

Il rapporto dell’intelligence statunitense afferma che la Russia ha donato oltre 300 milioni di dollari a partiti, funzionari e politici stranieri in più di 20 paesi dal 2014, generando richieste di chiarimento in Italia in vista delle elezioni generali del 25 settembre.

Il senatore Urso ha affermato che durante l’audizione del Copasir con Gabrielli è stato affermato che non c’erano prove di “profili sulla sicurezza nazionale del nostro Paese” presenti nelle dichiarazioni dell’amministrazione statunitense sull’ingerenza della Russia nei processi democratici di altri paesi.

La leader dei Fratelli d’Italia (FdI) Giorgia Meloni, che è la favorita per essere il prossimo premier italiano, e il leader della Lega Matteo Salvini hanno detto mercoledì di non aver mai accettato soldi da Mosca.

Il leader del Movimento 5 Stelle (M5S) Giuseppe Conte ha affermato giovedì che c’è il rischio che le insinuazioni sui finanziamenti russi ai partiti politici possano contaminare la campagna elettorale.

“Non vorrei che la campagna elettorale fosse inquinata da queste insinuazioni e congetture, che spero siano tutte false”, ha detto ai giornalisti l’ex premier Conte a Bari.

“Bisogna gestire con attenzione questo problema, non gettarlo sul pavimento di una campagna elettorale delicata e complessa”. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button