New York presenta un bilancio per cercare di rendere le nostre vite più accessibili

I newyorkesi meritano un bilancio della città che li soddisfi e affronti la nostra crisi di accessibilità economica a testa alta. Insieme al Presidente Adams e ai nostri partner del Consiglio comunale, siamo orgogliosi di annunciare l’approvazione di un bilancio adottato da 112,4 miliardi di dollari che investe nel futuro della nostra città e delle persone che rendono New York la città più grande del mondo.

Grazie alla nostra solida gestione fiscale, nonché a una crescita dei ricavi migliore del previsto, abbiamo approvato un bilancio collaborativo che affronta le tre cose che costano di più ai newyorkesi: assistenza all’infanzia, assistenza sanitaria e alloggi. Inoltre, ciò è stato fatto nonostante le sfide senza precedenti, tra cui un disavanzo di bilancio di 7,1 miliardi di dollari, una crisi umanitaria internazionale che è già costata alla nostra città 4,9 miliardi di dollari e si prevede che ne costerà altri miliardi, e centinaia di milioni di dollari di stimoli a breve termine precedentemente utilizzati per finanziare programmi cruciali a lungo termine, un’impresa importante.

Quindi, cosa ti offre il bilancio della città?

Stiamo investendo 100 milioni di $ nell’istruzione della prima infanzia per reinventare il sistema obsoleto 3-K che non funzionava più per le famiglie della classe operaia. Con un investimento di 20 milioni di $ per un massimo di 1.700 nuovi posti quest’anno scolastico, ci assicureremo che i posti siano occupati e che bambini e famiglie siano serviti immediatamente. Stiamo anche andando oltre per garantire che il 3-K sia più equo che mai, con investimenti aggiuntivi per un totale di 80 milioni di $ per posti giornalieri prolungati e per servire famiglie senza documenti e studenti con disabilità.

Inoltre, stiamo rafforzando il nostro impegno nei confronti del nostro sistema di istruzione pubblica con oltre 600 milioni di $ per proteggere programmi precedentemente finanziati con fondi federali di stimolo a breve termine come reclutamento di insegnanti, giustizia riparativa, programmazione di informatica e arti e altro ancora. E, poiché vogliamo che i nostri figli partano con il piede giusto nel prossimo anno scolastico, stiamo investendo 75 milioni di $ per garantire che le scuole non perdano finanziamenti anche se affrontano un calo delle iscrizioni.

Sappiamo che i nostri investimenti nei giovani non finiscono quando finisce la giornata scolastica. Ecco perché stiamo ripristinando le giornate prolungate per Summer Rising, la programmazione del venerdì per i partecipanti alle scuole medie di Summer Rising e il supporto alle scuole comunitarie. Ciò consente ai giovani di imparare e crescere durante l’estate e alle famiglie di lavorare senza preoccuparsi dei propri figli. Per gli studenti più grandi, stiamo finanziando programmi essenziali come CUNY ACE, CUNY STEM e Brooklyn Recovery Corps al Medgar Evers College.

Anche le nostre istituzioni culturali e le nostre biblioteche sono una parte fondamentale del tessuto sociale della nostra città e, con il Consiglio comunale, stiamo investendo 53 milioni di dollari nelle nostre istituzioni culturali. E sappiamo che le nostre biblioteche forniscono un’ancora di salvezza a innumerevoli comunità, quindi stiamo reinvestendo oltre 58 milioni di dollari nelle loro attività, in modo che possano tenere le porte aperte sette giorni su sette e fornire i servizi su cui i newyorkesi contano.

La sicurezza pubblica è stata la nostra massima priorità fin dall’inizio e uno dei modi in cui proteggiamo i newyorkesi è fermare le vendite illegali di cannabis. Questo budget ci consente di continuare a reprimere le vendite illegali di cannabis supportando al contempo i punti vendita legali.

Stiamo inoltre continuando a sostenere i nostri sforzi per rendere le nostre strade più sicure fornendo fondi per le posizioni del personale presso il nostro nuovo 116il distretto del Queens, la cui apertura è prevista per questo autunno, e finanziando la sicurezza in 55 edifici della New York City Housing Authority (NYCHA) per proteggere i nostri residenti anziani.

I newyorkesi amano i loro parchi e ci prendiamo cura dei nostri spazi verdi finanziando ulteriori guardie forestali, programmi Green Thumb e rimozione dei ceppi degli alberi.

Ci impegniamo a migliorare la salute fisica, emotiva e mentale di tutti i newyorkesi. Ecco perché la nostra amministrazione ha precedentemente lanciato “HealthyNYC”, un ambizioso piano per estendere la durata della vita di tutti i newyorkesi. Abbiamo anche pubblicato un’ampia agenda per la salute mentale con 20 milioni di dollari in impegni per investire nella salute mentale di bambini e famiglie e cancellato 2 miliardi di dollari di debiti medici che i newyorkesi hanno. Il bilancio adottato di quest’anno investe ulteriormente in programmi per aiutare a mantenere i newyorkesi in salute espandendo l’Office of Health Care Accountability per ridurre i crescenti costi sanitari e garantire che ospedali e operatori sanitari non stiano spennando i newyorkesi, nonché investendo in servizi chiave, come programmi correlati all’HIV.

Infine, l’edilizia popolare è fondamentale per rendere la nostra città più accessibile e vivibile. Con questo in mente, abbiamo aggiunto 2 miliardi di dollari in fondi di capitale alla NYCHA e al Department of Housing Preservation & Development per sviluppare più edilizia popolare. Ciò sosterrà l’obiettivo ambizioso della nostra amministrazione di costruire 500.000 nuove case entro il 2032, nonché il nostro impegno a trasformare la NYCHA in modo che ogni newyorkese abbia un posto pulito e sicuro in cui vivere. Questo investimento da 2 miliardi di dollari porterà il nostro investimento in edilizia popolare nel nostro attuale piano di capitale decennale a oltre 26 miliardi di dollari, un nuovo livello record.

All’inizio della nostra amministrazione, abbiamo chiarito che la nostra missione è supportare i newyorkesi della classe operaia proteggendo la sicurezza pubblica, investendo nella nostra economia e rendendo la città più vivibile. Il bilancio che abbiamo appena approvato rispetta questa missione, poiché ci aiuta a continuare a costruire una città più sicura, più pulita e più accessibile per tutti i newyorkesi.

Ultime Notizie

Back to top button