Non è un addio a Firenze per sempre dice Schmidt – Arte Cultura e Stile

Dirà addio ma non addio a Firenze il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt che lascerà il suo incarico per assumere un nuovo incarico alla direzione del Museo di Capodimonte a Napoli.


“Non è sicuramente un addio ma solo un arrivederci”, ha detto sabato pomeriggio ai giornalisti nel capoluogo toscano.


“Inizialmente, e forse anche a lungo termine, perché ho casa a Firenze”, ha continuato.


“Firenze è cresciuta nel mio cuore in questi anni. Ho vissuto qui negli anni ’90, ho conosciuto mia moglie (qui), è una città speciale”, ha detto Schmidt.


Il direttore del museo, di origine tedesca, si è detto “molto commosso” dopo aver appreso della nomina del ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano alla direzione di uno dei musei più importanti d’Italia.


“Mi trovavo al posto del santo patrono di Napoli, San Gennaro, mi ha commosso ricevere questa bella notizia”, ​​ha detto ai giornalisti, aggiungendo che è un “successo” anche per la sua realizzazione agli Uffizi.


“Senza quello che sono riuscito a fare qui insieme alla mia squadra non sarebbe stato possibile”, ha detto Schmidt.


Ha assunto la direzione della famosa galleria di Firenze nel 2015 ed è ampiamente riconosciuto per aver migliorato l’esperienza dei visitatori e averla resa più accessibile, oltre ad aver ampliato la collezione.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button