Nonostante le proteste, la Serbia è pronta a estrarre il litio già nel 2028

Il presidente Aleksandar Vučić ha affermato che la Serbia potrebbe sfruttare il litio già nel 2028 in seguito alle nuove garanzie del colosso minerario australiano Rio Tinto e dell’UE sul controverso progetto, ha riferito domenica (16 giugno) il Financial Times.

Secondo Rio Tinto, Jadar, nella Serbia occidentale, detiene una delle più grandi riserve europee di litio, un metallo strategicamente prezioso fondamentale per la produzione di batterie per veicoli elettrici.

I giacimenti furono scoperti nel 2004 ma il governo serbo fermò il progetto minerario nel 2022 dopo settimane di proteste scatenate dai timori per l’ambiente e la salute pubblica.

Vučić ha dichiarato al Financial Times che il colosso minerario e l’Unione Europea hanno dato “nuove garanzie” riguardo al rispetto degli standard ambientali.

“Se manteniamo tutto ciò, (la miniera) potrebbe essere aperta nel 2028”, ha detto Vučić, aggiungendo che sarebbe un punto di svolta per il paese e l’intera regione.

Il presidente ha affermato che la miniera dovrebbe produrre 58.000 tonnellate di litio all’anno, il che equivarrebbe al 17% della produzione di veicoli elettrici in Europa o a 1,1 milioni di automobili.

Gli oppositori avevano precedentemente accusato Rio Tinto e Vučić di non essere stati trasparenti riguardo al processo e di rifiutarsi di pubblicare rapporti sull’impatto ambientale.

Giovedì, il colosso minerario ha pubblicato un rapporto sull’impatto ambientale che mirava a mitigare le preoccupazioni e a ripristinare i termini del dibattito, il gruppo ha promesso “tecnologia sicura, affidabile e comprovata”.

Rio Tinto ha denunciato “un’ampia campagna di disinformazione basata su elementi diffamatori” avanzando “affermazioni infondate” secondo cui il progetto danneggerebbe le risorse idriche, il suolo, la biodiversità, la qualità dell’aria e la salute umana.

Nel settembre 2023 la Serbia ha firmato una lettera di intenti con la Commissione europea per un partenariato strategico nel settore delle batterie e delle materie prime.

Scopri di più con Euractiv

Putin visiterà il Vietnam, scatenando il rimprovero degli Stati Uniti nei confronti di Hanoi

Ultime Notizie

Back to top button