Nuovo romanzo di Ferrante, “La vita bugiarda degli adulti”, in uscita su Netflix dal 4 gennaio

L’ultimo romanzo di Elena Ferrante, The Lying Lives of Adults, uscirà su Netflix il 4 gennaio.
La serie in sei parti, scritta dalla stessa Ferrante e da altri tre tra cui il regista Edoardo De Angelis, è stata presentata martedì a Roma dai produttori e dal cast, tra cui Rain Man e Hot Shots! protagonista Valeria Golino, che interpreta la grintosa e ferocemente indipendente zia della classe operaia e modello Vittoria del protagonista.

“Essere ‘sbagliato’, disobbediente, libero e volgare, è un ruolo per certi versi molto lontano (da me) ma che ha acceso la mia curiosità proprio quando ho letto il libro”, ha detto l’attrice napoletana, 57 anni.

“Ho preparato moltissimo, forse per la prima volta, a cominciare dalla lingua (che include il dialetto napoletano), perché ho provato un senso di ansia. Ma Edoardo De Angelis è il regista più pacato con cui ho lavorato, non fa mai scattare allarmi”.

Il romanzo è un’intima storia di formazione con protagonista una giovane donna, Giovanna, interpretata dall’esordiente Giordana Marengo, che si ribella ai suoi trasandati genitori visitando Vittoria di nascosto.

È il primo romanzo dell’anonimo autore napoletano ad essere adattato dopo il grande successo mondiale Quartetto napoletano.

De Angelis, il regista, che ha adattato il lavoro con Ferrante e gli sceneggiatori Laura Paolucci e Francesco Piccolo, ha detto: “Le parole di Ferrante sono molto belle e aprirle per cogliere cosa c’è dentro è stato interessante.

“Adattare un romanzo non è complicato, è come leggerlo. Quando leggo proietto certe immagini nella mia mente, ed è per questo che a volte abbiamo idee diverse su ciò che vediamo sullo schermo”.

Ultime Notizie

Back to top button