‘Oggi pagata la quarta rata del PNR’ – ufficio del premier – Politica

(vedi articolo correlato) La Commissione europea ha pagato oggi all’Italia la quarta tranche di 16,5 miliardi di euro per l’attuazione del piano nazionale di ripresa e resilienza post-Covid (PNRRP), ha dichiarato giovedì l’ufficio del premier a Palazzo Chigi in una nota.

“Il pagamento è il risultato del raggiungimento, accertato dall’Unione europea, di tutte le 28 tappe fondamentali e obiettivi legati alla quarta tranche”, prosegue la nota.

“Questi obiettivi e traguardi riguardano le misure necessarie per continuare ad attuare le riforme nei settori della giustizia e della pubblica amministrazione, nonché importanti riforme nei settori dell’inclusione sociale e degli appalti pubblici”, ha affermato l’ufficio del premier, aggiungendo che i principali investimenti riguardano “la digitalizzazione, con particolare riguardo alla transizione dei dati della Pubblica Amministrazione locale nel cloud, allo sviluppo dell’industria spaziale, all’idrogeno verde, ai trasporti, alla ricerca, all’istruzione e alle politiche sociali”.

“Come annunciato dal premier Giorgia Meloni, la quarta tranche è stata pagata entro la fine del 2023 e porta a circa 102 miliardi di euro il totale delle risorse del PNR finora ottenute dall’Italia, corrispondenti a oltre la metà delle risorse complessive del Piano”, ha sottolineato il ministro. continua la dichiarazione.

“Ciò dimostra i grandi progressi compiuti dall’Italia nel realizzare le misure previste”, ha aggiunto.

“Sulla base del Piano così come recentemente modificato dal Consiglio Europeo, il Governo Meloni continuerà a lavorare per la piena e tempestiva attuazione del PNRR, nel quadro di una continua e stretta collaborazione con la Commissione Europea”, conclude il comunicato.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button