Operaio muore 5 giorni dopo essere stato colpito alla testa dal pezzo di una gru – Notizie Generali

Un muratore egiziano di 42 anni è morto lunedì in ospedale dove era stato ricoverato il 24 aprile a causa delle ferite riportate in un incidente sul lavoro avvenuto in un cantiere edile a Monza, l’ultimo di una serie di incidenti mortali sul lavoro in Italia che ha colpito ha provocato la morte di almeno 125 uomini dall’inizio dell’anno.


L’uomo era stato colpito alla testa dal pezzo di ferro di una gru che si era staccata improvvisamente ed era stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale San Gerardo di Monza.


Le cause dell’incidente sono ancora al vaglio della Procura della Repubblica e dei tecnici della sicurezza sul lavoro di ATS.


L’Italia sta subendo un’ondata di morti per incidenti sul lavoro e i sindacati hanno scioperato dicendo “ora basta” dopo che sette lavoratori sono rimasti uccisi in un’esplosione in una centrale idroelettrica vicino a Bologna all’inizio di questo mese.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button