Cultura

Petizioni nel Sussex chiedono che Harry e Meghan vengano privati ​​dei loro titoli

Ora che la regina Elisabetta è morta, il popolo del Sussex si fa sentire: vuole privare il principe Harry e sua moglie Meghan Markle del titolo di duca e duchessa del Sussex. L’esperta reale Hilary Fordwich ha condiviso con Fox News Digital che Meghan e Harry sono stati “accolta a braccia aperte in quel momento” dopo la nomina del loro titolo, ma ora non è più così.

Quando questi titoli sono stati dati loro dalla regina poco dopo il loro matrimonio nel maggio 2018, i residenti del Sussex ne sono stati felici. Avevano pensato che i Sussex avrebbero continuato a lavorare come parte della famiglia reale e si sarebbero assunti le loro responsabilità. Tuttavia, una volta che si sono allontanati dai loro ruoli e si sono trasferiti a Montecito, il rapporto con i loro sudditi si è inasprito e hanno iniziato ad emergere petizioni per chiedere la rimozione dei loro titoli. Questi titoli non sono solo onorifici, essere nominati Duca e Duchessa del Sussex significa che raccolgono enormi entrate da molte fonti – immobiliari, agricole e culturali – nella contea.

“Abbiamo assistito al matrimonio reale, abbiamo visto lo sfogo del pubblico a loro sostegno. Fu accolta a braccia aperte in quel momento. Non dimenticare che il principe Harry era uno dei favoriti. Ora è precipitato nei sondaggi, ma era uno dei favoriti della Royal”.

Il Parlamento Parallelo ha presentato una petizione in seguito al trasferimento della coppia negli Stati Uniti con la descrizione che diceva: “Il titolo è stato dato loro al matrimonio sulla base del fatto che avrebbero lavorato come reali al servizio della monarchia. Poiché questo non è più il caso, questo titolo non può essere utilizzato a scopo di lucro personale. Pertanto non ha scopo e deve essere rimosso”.

Forse consapevole dell’animosità che si stava accumulando contro lui e sua moglie, Harry ha cercato di spiegare perché hanno fatto un passo così radicale da rinunciare al loro ruolo di servizio nella famiglia reale. Nella docuserie sulla salute mentale di Apple TV+, “The Me You Can’t See”, il principe Harry si è seduto con Oprah Winfrey e ha affermato di aver ricevuto “silenzio totale e totale negligenza” dalla famiglia reale in risposta alla difficoltà di adattamento di Meghan Markle.

Harry ha condiviso che lui e sua moglie hanno preso la decisione di allontanarsi dopo aver chiesto aiuto per anni e aver ricevuto il “silenzio totale” dai membri della famiglia reale.

“Abbiamo trascorso quattro anni cercando di farlo funzionare”, ha continuato. “Abbiamo fatto tutto il possibile per rimanere lì e continuare a fare il ruolo e il lavoro. Ma Meghan stava lottando”. Non si è fatto menzione delle numerose accuse mosse contro sua moglie da numerosi membri del suo staff, accusandola di bullismo e facendo richieste impossibili.

Nel marzo 2021, Meghan e Harry si sono seduti in un’intervista bomba con Oprah Winfrey che ha scatenato un forte contraccolpo. Markle ha fatto gravi accuse alla famiglia reale di razzismo. Ha affermato che c’era una conversazione con un membro della famiglia e Harry su “quanto sarebbe stato scuro il loro bambino”. Non c’è mai stata alcuna conferma di queste accuse di razzismo da parte della famiglia reale.

Fordwich ha spiegato che: “C’è stata una petizione, un movimento della gente della contea del Sussex, che dovrebbero rappresentare, per rimuoverli. Come mai? Perché stanno prendendo il nome ma non stanno facendo niente per la gente del Sussex. Questo è un dilemma. Questo non è un ruolo da celebrità. È un ruolo di dovere. Quindi, devi fare il tuo dovere e poi detenere il titolo. Perché qualcuno dovrebbe volere il titolo se non vuole fare il proprio dovere verso la gente della contea del Sussex? O lo fai o non lo fai. Non puoi avere la tua torta e mangiarla anche tu”.

Ultime Notizie

Back to top button