Provocazioni nelle manifestazioni di piazza per dire governo autoritario-PM – Politica

Gli studenti e altri che hanno organizzato proteste di piazza antigovernative si sono semplicemente resi responsabili di “provocazioni” volte a sostenere che il governo, nel presunto reprimerli, è autoritario, ha detto martedì il premier Giorgia Meloni.


“Diciamo sempre che sono studenti, ma se guardi le foto, le immagini e i video, vedi che sono laureati o hanno abbandonato gli studi”, ha detto durante un evento al quotidiano conservatore La Verità a Milano.


“Alcune di queste persone sono professionisti del settore, che provocano le forze dell’ordine nella speranza che qualcosa vada storto e possano dire che il governo ha metodi autoritari”, ha detto.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button