Mondo

Ragazza, 7 anni, critica, dopo aver sparato fuori dalla chiesa di Londra

LONDRA —

Una bambina di 7 anni è stata ricoverata in condizioni critiche sabato e altre cinque persone sono rimaste ferite dopo una sparatoria a seguito di una messa da requiem per una madre e una figlia a Londra, ha detto la polizia.

Le persone in lutto sono scappate urlando dalla scena fuori da una chiesa cattolica romana nella capitale mentre risuonavano colpi di arma da fuoco.

“Le indagini iniziali suggeriscono che i colpi siano stati sparati da un veicolo in movimento che è stato poi portato via dalla scena”, ha dichiarato la Met Police di Londra in un comunicato mentre lanciava un appello urgente per i testimoni.

Il sacerdote che ha condotto la funzione, il reverendo Jeremy Trood, ha detto all’agenzia di stampa dell’Autorità Palestinese che si trattava di una messa di requiem per Sara Sanchez, 20 anni, e sua madre, che sono morte entrambe a un mese di distanza l’una dall’altra a novembre.

La donna più giovane aveva ceduto alla leucemia mentre sua madre era morta dopo aver subito un coagulo di sangue all’arrivo da Heathrow dalla Colombia, secondo quanto riportato dal sito di notizie MyLondon.

“Ho sentito questo botto onnipotente e ho pensato che non fosse normale, e il minuto dopo tutti urlavano e gridavano”, ha detto un vicino alla PA.

Oltre alla bambina di 7 anni, quattro donne e un’altra ragazza di 12 anni sono rimaste ferite nell’incidente vicino alla trafficata stazione ferroviaria di Euston.

L’altra ragazza è stata dimessa dall’ospedale dopo essere stata curata per lievi ferite alla gamba.

Anche una donna di 21 anni è ricoverata in un ospedale del centro di Londra. La polizia ha detto che le sue ferite non erano in pericolo di vita.

Altre tre donne di 41, 48 e 54 anni sono rimaste in ospedale con ferite non mortali, ha detto la polizia.

“Qualsiasi incidente di sparatoria è inaccettabile, ma per più persone, inclusi due bambini, essere feriti in una sparatoria nel bel mezzo di un sabato pomeriggio è scioccante”, ha detto il sovrintendente di polizia Ed Wells.

“Un’indagine su questo terribile attacco è già ben avviata coinvolgendo ufficiali locali e investigatori specializzati”, ha aggiunto.

Un testimone ha detto a MyLondon che i colpi sono stati sparati mentre le persone in lutto che avevano assistito alla messa hanno assistito al rilascio delle colombe in seguito.

Ultime Notizie

Back to top button