Raro fossile di tirannosauro adolescente – ‘Teen Rex’

Un raro fossile di un Tyrannosaurus rex adolescente è stato rinvenuto nei calanchi del Nord Dakota: una scoperta degna di nota per le informazioni scientifiche che può offrire sulla storia della vita di questo famoso dinosauro e per la storia dei bambini che lo trovarono.

La scoperta del fossile, soprannominato “Teen Rex”, è stata annunciata martedì dal Denver Museum of Nature & Science, dove sarà studiato ed esposto.

Nel luglio 2022, i fratelli Liam e Jessin Fisher, all’epoca 7 e 10 anni, e il loro cugino, Kaiden Madsen, che aveva 9 anni, stavano facendo un’escursione alla ricerca di fossili con Sam Fisher, padre di Liam e Jessin, su un terreno gestito dagli Stati Uniti Bureau of Land Management a circa 10 miglia (16 km) dalla città di Marmarth, nel sud-ovest del Nord Dakota. Liam e suo padre notarono un grosso osso della gamba che spuntava dal terreno.

“Mio padre ha gridato a Jessin e Kaiden di venire, e loro sono arrivati ​​correndo”, ha detto Liam, che ora ha 9 anni. “E papà ha chiesto: ‘Cos’è questo?’ E Jessin disse: ‘Quello è un dinosauro.'”

“Non sapevo di che tipo”, ha detto Jessin, che ora ha 12 anni.

In questa foto fornita da Giant Screen Films, Jessin Fisher scava alla ricerca di fossili su terreni pubblici vicino a casa sua a Marmath, ND (Sam Fisher/Giant Screen Films via AP)

Sam Fisher ha inviato una foto al paleontologo Tyler Lyson, originario di Marmarth e suo ex compagno di scuola superiore che ora è curatore della paleontologia dei vertebrati al Denver Museum of Nature & Science. Lyson ottenne i permessi di scavo e nel luglio 2023 tutti tornarono sul sito.

Inizialmente, sembrava che la gamba appartenesse a un dinosauro dal becco d’anatra erbivoro.

“Tuttavia, il primo giorno dello scavo, Jessin e io abbiamo scoperto la mascella inferiore da cui spuntavano diversi grandi denti di T. rex”, ha detto Lyson.

“Mi fa ancora venire la pelle d’oca”, ha aggiunto Lyson.

“Ero completamente senza parole”, ha detto Kaiden, che ora ha 11 anni.

Il tirannosauro, che vagava nella parte occidentale del Nord America, era uno dei più grandi dinosauri carnivori.

Sembra che questo tirannosauro avesse circa 13-15 anni, due terzi delle dimensioni di un adulto, lungo 7,6 metri (25 piedi) e pesante 1.600 kg (3.500 libbre). Il T. rex era completamente cresciuto intorno ai 18-21 anni. Forse il tirannosauro più grande conosciuto, un esemplare di nome Sue conservato al Field Museum di Chicago, è lungo 40 piedi e mezzo (12,3 metri).

Questo individuo visse circa 67 milioni di anni fa, verso la fine del periodo Cretaceo. Il tirannosauro e il resto dei dinosauri, a parte i loro discendenti uccelli, furono spazzati via 66 milioni di anni fa dopo che un asteroide colpì la Terra.

I calanchi di Hell Creek nel sud-ovest del Nord Dakota, negli Stati Uniti, dove è stato scoperto un fossile di un giovane Tyrannosaurus rex, sono visti in questa foto di luglio 2016. (Erik Freeman/Dispensa tramite Reuters)

Il fossile proviene dalla regione della Formazione Hell Creek che “preserva l’ultimo ecosistema di dinosauri della Terra” proprio prima dell’estinzione di massa, ha detto Lyson. In base alla morbida arenaria in cui è stato ritrovato, il corpo dell’animale sarebbe finito su un banco di sabbia in un antico sistema fluviale.

La completezza dello scheletro rimane poco chiara perché molte ossa rimangono incastonate all’interno di un pezzo di roccia di tre tonnellate, ora in fase di studio al museo. Sembra che ci sia molto del cranio, dell’osso iliaco e alcune vertebre oltre alla gamba, ha detto Lyson.

Il tirannosauro aveva una testa massiccia e un’enorme forza di morso, camminava su due gambe e aveva braccia gracili con solo due dita. Un tirannosauro più giovane aveva un tipo di corpo diverso da un adulto – più gracile e più veloce, e con un cranio più snello – e potrebbe aver cacciato prede diverse, riducendo la competizione con i suoi anziani.

“I T. rex giovani erano di corporatura molto più leggera, con gambe lunghe e allampanate, ma senza la grande massa dei T. rex adulti”, ha detto Lyson.

Avere campioni giovanili aiuta a rivelare il tasso di crescita del tirannosauro e i cambiamenti del corpo durante la maturazione, ha detto Lyson. Solo una manciata di questi fossili sono disponibili per lo studio. Sembra che questo sia leggermente più grande di un altro fossile giovanile di tirannosauro chiamato “Jane” conservato al Burpee Museum of Natural History di Rockford, Illinois, ha detto Lyson.

Una minoranza di paleontologi ritiene che il tirannosauro vivesse accanto a un cugino più piccolo chiamato Nanotyrannus, sulla base di fossili che la maggior parte dei paleontologi ritiene rappresentino giovani di tirannosauro. Lyson ha detto che il nuovo fossile potrebbe far luce su questo problema.

Durante gli scavi era presente una troupe di documentaristi e il film “T. REX” uscirà nelle sale il 21 giugno.

Ultime Notizie

Back to top button