Riapre l’aeroporto di Catania dopo l’eruzione dell’Etna – Notizie Generali

I voli all’aeroporto di Catania sono ripresi venerdì, seppur con alcune limitazioni, dopo essere rimasti chiusi per gran parte della giornata a causa della cenere sulle piste e in altre aree a causa delle eruzioni dell’Etna, mentre l’isola siciliana di Stromboli resta in allerta rossa a causa dell’attività vulcanica.


Il sindaco di Catania, Enrico Trantino, ha emesso un’ordinanza che vieta per 48 ore l’utilizzo dei mezzi di trasporto a due ruote e fissa il limite di velocità a 30 km/h a causa della cenere.


La protezione civile ha invitato la popolazione di Stromboli a monitorare attentamente le informazioni fornite dalle autorità locali, a causa dell’allerta in atto.


“Al momento il vulcano Stromboli è sottoposto a sorveglianza speciale” ha affermato il ministro della Protezione civile Nello Musumeci.


Ha affermato che il dipartimento della protezione civile terrà una riunione per valutare la situazione venerdì, aggiungendo che ogni parte del piano di evacuazione di emergenza dell’isola è in fase di verifica.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button