Ultime notizie

Rischio povertà in aumento in Italia, 20,1% nel 2021

(COLORnews) – ROMA, 24 AGO – Il rischio di cadere in povertà in Italia è in aumento e nel 2021 circa il 20,1% della popolazione era sotto la soglia del pane, secondo gli ultimi dati di Eurostat.

La povertà è definita come avere un reddito inferiore del 60% rispetto al reddito medio disponibile nazionale, ha affermato Eurostat.

È aumentato in Italia dal 20% nel 2020 al 20,1% lo scorso anno, ha affermato l’agenzia di statistiche.

Ciò significa che 11,84 milioni di persone erano ufficialmente povere nel paese.

Il numero sale a 14,83 milioni, ovvero il 25,2%, se si includono quelli a rischio di esclusione sociale.

La percentuale di bambini a rischio povertà era del 26,7% nel 2021, rispetto al 23,8% nel 2020 e la più alta dal 1995, ha aggiunto Eurostat.

Ciò significa che 667.000 bambini, rispetto ai 660.000 del 2020, vivevano l’anno scorso in famiglie con un reddito inferiore del 60% alla media.

Se si includono le persone a rischio di esclusione sociale, la percentuale sale al 31,6%, dal 27% nel 2020, ha affermato Eurostat. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button