Robinho arrestato in Brasile per condanna per stupro in Italia – Notizie Generali

L’ex attaccante dell’AC Milan Robinho è stato arrestato giovedì in Brasile e dovrà scontare una pena di nove anni per stupro in Italia, nel suo paese natale, dopo che un’ultima disperata istanza legale per ritardare l’esecuzione della sentenza è fallita.


Il 40enne ex nazionale brasiliano, nel cui passato figurano anche Real Madrid e Manchester City, è stato riconosciuto colpevole di coinvolgimento nello stupro di gruppo di una donna albanese di 23 anni in un night club di Milano il 22 gennaio 2013.


La condanna è stata confermata dalla Suprema Corte di Cassazione italiana nel 2022, rendendola definitiva.


Il Brasile non estrada i suoi cittadini, ma a volte i tribunali ordinano che le sentenze pronunciate all’estero vengano scontate lì.


Robinho, 38 anni, ha giocato nel Milan dal 2010 al 2014, segnando 25 gol in 108 presenze.


Ha 100 presenze in Brasile e 28 gol per il suo paese.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button