Roma riapre Galleria Alberto Sordi con nuovi negozi

I negozi dello storico centro commerciale di Roma sono ridotti da 27 a 15 in seguito alla ristrutturazione.

Martedì sera è stato inaugurato a Roma il nuovissimo centro commerciale Galleria Alberto Sordi, nel centro storico della capitale, in vista della sua imminente riapertura con nuovi negozi.

All’evento di inaugurazione, che arriva dopo quasi un anno di lavori di ristrutturazione, hanno partecipato il sindaco Roberto Gualtieri e il ministro italiano dell’Industria Adolfo Urso, insieme a una serie di funzionari comunali e all’attore Christian De Sica.

Il rilancio dello storico centro commerciale di via del Corso prevede una rimodulazione e un ampliamento degli spazi commerciali, passati da 27 a 15.

Tra i nuovi negozi italiani e internazionali che apriranno nel rinnovato centro commerciale di Roma figurano Uniqlo, Calvin Klein, il negozio di giocattoli Hamleys, Mango, Havaianas e Mondadori Bookstore, riferisce il quotidiano La Repubblica.

There will also be four bars and restaurants: Iginio Massari, Ristorante Stendhal, Antica Focacceria San Francesco, and Rossopomodoro.

La ristrutturazione del centro commerciale ne evidenzia il “valore storico e architettonico”, secondo il sito web della città, e i mosaici e gli intonaci dell’edificio sono stati riportati al loro antico splendore.

Le porte di vetro sono state rimosse per aprire l’edificio all’ambiente circostante, e i chioschi interni con tavoli non riappariranno.

“La Galleria diventerà uno spazio multifunzionale con uffici e spazi commerciali, con una significativa occupazione”, ha detto Gualtieri nel suo discorso di inaugurazione.

“Nella Roma che si trasforma e si prepara al Giubileo, la riapertura della Galleria Alberto Sordi rappresenta un passo fondamentale” – ha detto il sindaco al Corriere della Sera – “un altro segno tangibile di una città che torna a crescere e ad attrarre investimenti” .

L’assessore al Turismo di Roma, Alessandro Onorato, ha salutato la riapertura come parte di “una grande ripresa che va di pari passo con lo sviluppo di nuovi hotel di lusso, che stimoleranno lo sviluppo commerciale della città”.

Breve storia della Galleria Alberto Sordi

Originariamente noto come Galleria Colonna, per la sua ubicazione in Piazza Colonna, il centro commerciale fu costruito sul sito del Palazzo Piombino della fine del XVI secolo, demolito nel 1889.

Progettato dall’architetto Dario Carbone in stile liberty, il nuovo ed elegante edificio fu inaugurato nel 1922 e definitivamente completato nel 1940.

La Galleria Colonna è stata intitolata all’amatissimo attore romano Alberto Sordi dopo la sua morte nel 2003.

Photo Roma Capitale

Ultime Notizie

Back to top button