Esteri

Sale a 12 il bilancio delle vittime della frana di Ischia

Ultima persona scomparsa ritrovata dopo 11 giorni di ricerca.

Il corpo dell’ultima persona scomparsa dopo la frana del 26 novembre sull’isola italiana di Ischia è stato recuperato martedì, portando il bilancio finale delle vittime a 12.

La vittima, identificata come Maria Teresa Arcamone, 31 anni, è stata trovata sepolta in un’area di Casamicciola Terme che era servita da parcheggio prima del disastro di 11 giorni prima.

La frana ha devastato la cittadina portuale all’alba di sabato 26 novembre, dopo una notte di piogge torrenziali, travolgendo case e trascinando a mare le auto in un torrente di fango, sassi e detriti.

Il governo italiano ha rapidamente dichiarato lo stato di emergenza sull’isola, che si trova nel Golfo di Napoli, stanziando una prima tranche di 2 milioni di euro di fondi per far fronte al disastro.

Tra le 12 vittime della frana ci sono tre bambini e un neonato, con i funerali di Eleonora Sirabella (31 anni) – prima vittima trovata – e del compagno Salvatore Impagliazzo (30) – che si sono svolti mercoledì.

Il disastro ha riacceso in Italia il dibattito sull’abusivismo edilizio in zone ad alto rischio geologico e sismico.

Photo Vigili del Fuoco.

Ultime Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button