Sinner dice che non andrà a Sanremo – Sport

Jannik Sinner, appena incoronato vincitore dell’Australian Open, ha detto mercoledì che non accetterà l’invito a partecipare al Festival di Sanremo all’inizio del mese prossimo.

“Farò il tifo da casa per il Festival di Sanremo”, ha detto il 22enne altoatesino, vincitore del primo Slam maschile italiano dai tempi di Adriano Panatta a Parigi nel 1976.

“È un bell’evento, ma rimango qui a Roma due giorni dopo l’Australia e quando dovrei andare a Sanremo sarò già al lavoro ed è quello che mi piace fare.

“Ecco perché non andrò al festival”.

Il conduttore e organizzatore Amadeus ha invitato personalmente il nuovo beniamino dello sport italiano all’evento dal 6 al 10 febbraio dicendo “devi venire e ricevere l’ovazione del Teatro Ariston”.

Il capo della federazione italiana di tennis Angelo Binaghi aveva detto che il fuoriclasse, che veniva da due set sotto contro il russo Daniil Medvedev regalando all’Italia il suo primo titolo a Melbourne, non avrebbe dovuto andare al festival perché aveva bisogno di essere “protetto” da tale over-media. esposizione.

Il premier Giorgia Meloni, che lo ha ricevuto martedì nel suo ufficio, ha salutato Sinner come “l’Italia che ci piace, che resiste e ritorna”, aveva detto che avrebbe dovuto andare al jamboree annuale, dove le celebrità non musicali fanno parte del prezzo.

Sinner, che ha battuto il vincitore del record di 24 volte Slam Novak Djokovic in semifinale in Australia, è stato acclamato come il segno di un cambio di guardia ai vertici del tennis maschile.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button