Esteri

Starbucks aprirà nel centro di Roma vicino alla stazione Termini

Starbucks è stato lanciato a Castel Romano all’inizio di quest’anno.

La multinazionale americana del caffè Starbucks aprirà il suo primo punto vendita nel centro di Roma, vicino alla stazione Termini, secondo le notizie italiane.

Il colosso del caffè ha in programma di aprire un punto vendita di 600 metri nell’area compresa tra piazza della Repubblica e piazza dei Cinquecento, con un occhio di riguardo ai turisti e ai pellegrini che arriveranno a Roma per l’anno giubilare del Vaticano nel 2025, riporta La Repubblica.

La notizia arriva circa sei mesi dopo che Starbucks ha lanciato il suo primo outlet nell’area metropolitana di Roma, presso il centro commerciale Castel Romano a sud della capitale italiana.

La sede di 200 mq, con posti a sedere al coperto e all’aperto, è gestita in collaborazione con Percassi, l’unico partner licenziatario di Starbucks in Italia.

La catena aveva intenzione di lanciarsi vicino al Vaticano nel 2020, nel sito dell’ex libreria Maraldi in Via dei Bastioni di Michelangelo, tuttavia questo piano sarebbe stato abbandonato a causa della pandemia di covid.

Poi si vociferava che Starbucks avrebbe aperto nella centralissima Piazza S. Silvestro di Roma – altra zona turistica ad alta densità – nel palazzo Marignoli che ospita il nuovo flagship store Apple. Anche questo non ha portato a nulla.

Starbucks è stato lanciato in Italia nel 2018, aprendo in Piazza Cordusio a Milano, e lo scorso ottobre ha annunciato l’intenzione di aprire più di 20 nuovi negozi entro la fine del 2023.

Credito fotografico: credito: Boyloso / Shutterstock.com.

Ultime Notizie

Back to top button