Succoso, ma contano in tribunale?

Molto è stato fatto sulle informazioni costanti ma comunque scioccanti provenienti dalla comunicazione interna nella causa per diffamazione da 1,6 miliardi di dollari di Dominion Voting Systems contro Fox News. Tucker Carlson, il tizzone di destra che è, ha detto che odia Trump “appassionatamente”, mentre non meno di Rupert Murdoch ha detto di desiderare ardentemente l’irrilevanza di Trump.

Sebbene queste dichiarazioni siano uno spettacolo che delizia il pubblico, non è chiaro come influiranno sulla causa. Avvocati e studiosi affermano che alcuni dei byte sonori più accattivanti non sono altro e non sarebbero presentati come prove. Il Primo Emendamento è una potente difesa legale per Fox, in quanto possono rivendicare un ampio margine di manovra per coprire le elezioni e la politica come desiderano.

La questione dell’approvazione è critica e il caso di Dominion è insolitamente forte. Se riescono a sostenere con successo che Fox ha consapevolmente trasmesso disinformazione o ha trascurato di trasmettere informazioni accurate, allora hanno una solida possibilità di vincere. I messaggi interni aiuterebbero solo quella causa se possono essere utilizzati per dimostrare che Fox approva le cospirazioni della macchina per il voto per le valutazioni.

Ma la prova più assurda potrebbe non provenire dalla scaletta A-list. Prendi un’e-mail da una donna di nome Marlene Bourne, che è stata inviata all’avvocato di Trump Sidney Powell, che l’ha poi inoltrata alla conduttrice della Fox Maria Bartiromo, che l’ha poi inoltrata al suo produttore. L’e-mail è un pozzo nero di delusioni estreme: Bourne afferma che ci sono cospiratori in un complotto per screditare Trump, inclusi alcuni morti come il defunto CEO di Fox News Roger Ailes. Scrive di essere in grado di “viaggiare nel tempo in uno stato semicosciente” e di poter “vedere ciò che gli altri non vedono e sentire ciò che gli altri non sentono”. Dice anche di essere stata decapitata ed era un fantasma.

Il giorno successivo, Fox ha mandato in onda un’intervista che è stata pre-registrata con Bartiromo e Powell nello show di Bartiromo, Futures della domenica mattina che ha toccato pesantemente l’e-mail. Nonostante Bartiromo descriva l’e-mail come “stravagante”, ha deciso che aveva un contenuto degno di essere trasmesso. Il modo in cui la messa in onda di tale materiale poco raccomandabile potrebbe essere utilizzata per screditare ulteriormente Fox può fornire uno sviluppo interessante.

Ultime Notizie

Back to top button