Cultura

Thrillist nomina le due migliori gelaterie di New York City:

Dove puoi trovare una delle migliori gelaterie del paese? Secondo Thrillist, sarebbe nel Greenwich Village. La scorsa settimana il sito web di media online che copre cibo, bevande, viaggi e intrattenimento, ha pubblicato la sua lista annuale delle “40 migliori gelaterie negli Stati Uniti”

Solo due locali di New York sono entrati in classifica, il primo un punto caldo del gelato nel Greenwich Village – Morgenstern’s Finest Ice Cream – il cui fiore all’occhiello si trova a 88 W. Houston St. ed è noto per creazioni insolite come i suoi Banana Frosted Flakes Domenica, frullato di rum al caffè vietnamita e la sua vaniglia Bourbon bruciata.

Alton Brown, famoso e popolare icona di FoodTV e rispettato chimico alimentare, ottiene il suo gelato da Morgenstern’s. Foto: Facebook

Sul loro sito web si descrivono come “una gelateria contemporanea che serve piccoli lotti di gelato e hamburger smash”. Le confezioni gelato sono disponibili in molte forme: “coni, frullati, sundae, pinte, torte gelato e soft serve”. Naturalmente, date le tendenze del mercato odierno, offrono anche opzioni vegane. La gelateria ha 15 diverse categorie di gusti unici: classici, vaniglia, cioccolato, biscotti, caramelle, vari, caffè, fragole, pesche, lamponi, banane, tropici, noci, agrumi e sorbetti.

Ecco cosa hanno da dire le persone di Thrillist sullo spot di Lower Manhattan:

Confetteria Sugar Hill Creamery. Foto: Facebook

“Oltre alle prelibatezze fredde, la scorsa estate Morgenstern’s ha anche lanciato uno speciale programma di hamburger con una gamma di hamburger speciali che il fondatore Nick Morgenstern ha sviluppato per due anni”. Thrillist ha dichiarato che il tuorlo d’uovo salato all’ananas è il sapore più piccante della stagione in corso.

La gelateria seconda a New York City nella lista di Thrillist è stata la Sugar Hill Creamery ad Harlem.

Questo punto debole si descrive come “una storia d’amore tra comunità e cibo” ed è “dedicato alle collaborazioni locali” utilizzando i migliori ingredienti per gelati artigianali in piccoli lotti e dessert surgelati non caseari. I loro sapori, sia stagionali che classici disponibili tutto l’anno, sono ispirati dalle culture dei Caraibi e del Midwest, nonché dal quartiere di Harlem in cui si trovano da più di 15 anni.

Prende il nome dal famoso quartiere di Harlem situato tra il 145 e il 155th Streets, il negozio doveva evocare la “dolce vita” che tante generazioni speravano di trovare a Sugar Hill. Il primo negozio Sugar Hill Creamery è stato aperto nel 2017 all’interno del Mount Morris Park District di Harlem e ad Halloween del 2020 è stata aperta una seconda sede ad Hamilton Heights, a pochi isolati dalla prima.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button