Turista incide le sue iniziali nel Colosseo di Roma

L’incidente si verifica settimane dopo un atto di vandalismo di alto profilo presso un antico sito.

Una giovane turista svizzera è stata accusata dopo essere stata sorpresa a incidere la prima lettera del suo nome nel Colosseo venerdì, nell’ultimo atto di vandalismo al punto di riferimento di Roma.

La 17enne, in Italia in vacanza con la famiglia, è stata avvistata mentre deturpava l’antico monumento da una guida turistica italiana che l’ha denunciata immediatamente alle autorità del Colosseo e ai Carabinieri.

Il turista è accusato di aver arrecato danno a un sito di interesse storico e artistico, reato che comporta la reclusione e la multa fino a 15.000 euro, riferisce l’ANSA.

L’incidente arriva meno di un mese dopo che un altro turista ha fatto notizia in tutto il mondo dopo che un video virale lo ha mostrato scolpire “Ivan+Hayley 23” in una parete interna del Colosseo.

L’uomo, identificato come un istruttore di fitness bulgaro di 27 anni residente nel Regno Unito, è stato rintracciato dalla polizia italiana e rischia una multa di 15.000 euro e una pena detentiva fino a cinque anni.

Il turista, le cui azioni sono state definite “incivili e assurde” dal ministro della Cultura italiano, ha successivamente scritto una lettera di scuse alla Procura di Roma, chiedendo perdono e offrendo le sue “più sentite e oneste scuse agli italiani e al mondo intero”.

Tuttavia la lettera dell’uomo si concludeva con la bizzarra affermazione di non essere a conoscenza dell’antichità del Colosseo, suscitando un diffuso disprezzo in Italia.

Foto Ricercato a Roma

Ultime Notizie

Back to top button