Un morto mentre il Giappone avverte della “pioggia più pesante di sempre” nel sud-ovest

Tokio —

Una persona è morta e tre dispersi in frane nel sud-ovest del Giappone, hanno detto lunedì le autorità, mentre l’agenzia meteorologica del paese ha avvertito della “pioggia più forte mai vista” nella regione.

Una donna di 77 anni è stata confermata morta in una frana che è entrata nella sua casa durante la notte nella zona rurale di Fukuoka, hanno detto all’AFP i vigili del fuoco locali.

Suo marito è stato ripreso conoscenza e portato in ospedale.

Tre persone sono scomparse anche dopo una frana nella città di Karatsu, nella prefettura di Saga, che confina con Fukuoka, hanno detto le autorità locali.

L’Agenzia meteorologica giapponese ha esortato le persone a mettersi al riparo poiché i forti acquazzoni hanno rischiato inondazioni e frane nelle regioni di Fukuoka e Oita.

“Uno speciale avviso di forte pioggia è stato emesso per i comuni della prefettura di Fukuoka. Questa è la pioggia più intensa mai sperimentata” dalla regione, ha detto ai giornalisti Satoshi Sugimoto della divisione previsioni della JMA.

“Esiste un’altissima possibilità che si sia già verificato un qualche tipo di disastro. … La situazione è tale che le vite sono in pericolo e la sicurezza deve essere garantita”, ha aggiunto.

Sono stati emessi ordini di evacuazione non obbligatori per parti di Fukuoka, Oita e prefetture vicine, che stavano aprendo rifugi per accogliere coloro che lasciavano le loro case.

L’ufficio del primo ministro ha affermato che è stata istituita una task force per coordinare una risposta alle piogge.

L’acquazzone ha costretto l’interruzione del servizio di treni ad alta velocità tra Hiroshima occidentale e Fukuoka, ha detto l’operatore JR West.

Il Giappone è attualmente nella sua stagione delle piogge annuale, che spesso porta forti acquazzoni e talvolta provoca inondazioni e smottamenti, oltre a vittime.

Gli scienziati affermano che il cambiamento climatico sta intensificando il rischio di forti piogge in Giappone e altrove, perché un’atmosfera più calda trattiene più acqua.

Nel 2021, la pioggia ha provocato una devastante frana nella località turistica centrale di Atami che ha ucciso 27 persone.

E nel 2018, inondazioni e smottamenti hanno ucciso più di 200 persone nel Giappone occidentale durante la stagione delle piogge.

Ultime Notizie

Back to top button