Un veterano della Seconda Guerra Mondiale rivela il segreto tutto americano per vivere una lunga vita quando compie 103 anni

Un veterano della Seconda Guerra Mondiale che ha festeggiato il suo 103esimo compleanno lo scorso fine settimana ha condiviso il suo segreto per una vita lunga e felice.

Frank Pugliano Sr. di Washington Township, Pennsylvania, era circondato da amici e parenti al Boyce Park, appena fuori Pittsburgh, per celebrare questo incredibile traguardo.

“Il giorno più bello della mia vita”, ha detto all’affiliata locale della ABC WTAE. ‘Non avrei mai pensato di essere qui alla 103, dopo quello che ho passato. Non si sa mai. Molti dei miei amici non ce l’hanno mai fatta, ma io ce l’ho fatta.’

Il veterano esperto ha vissuto una bella vita. All’età di sei anni, Pugliano emigrò dall’Italia negli Stati Uniti. Ha frequentato la Penn Hills High School, dove ha incontrato l’amore della sua vita Mary Strough.

Dopo essersi diplomato nel 1942, Pugliano si arruolò immediatamente nell’esercito americano e prestò servizio per tre anni nel teatro del Pacifico. Sopravvisse a un attacco con siluri da parte dei giapponesi durante la sua missione di convoglio a Luzon nelle Filippine.

Il veterano della Seconda Guerra Mondiale Frank Pugliano Sr. di Washington Township, Pennsylvania, era circondato da amici e familiari al Boyce Park, proprio fuori Pittsburgh, per festeggiare il suo 103esimo compleanno

Dopo essersi diplomato nel 1942, Pugliano (nella foto) si arruolò immediatamente nell'esercito americano e prestò servizio per tre anni nel teatro del Pacifico.  Sopravvisse a un attacco con siluri da parte dei giapponesi durante la sua missione di convoglio a Luzon nelle Filippine

Dopo essersi diplomato nel 1942, Pugliano (nella foto) si arruolò immediatamente nell’esercito americano e prestò servizio per tre anni nel teatro del Pacifico. Sopravvisse a un attacco con siluri da parte dei giapponesi durante la sua missione di convoglio a Luzon nelle Filippine

Fu congedato con onore nel 1945. Dopo essere tornato a casa dalla guerra, Pugliano sposò la fidanzata del liceo e allevò due figli insieme. Sono stati sposati per 65 anni prima che lei morisse nel 2011.

Ora che è centenario di tre anni, Pugliano è autosufficiente. Taglia l’erba, fa i lavori domestici e suona diversi strumenti, tra cui l’organo, l’armonica, la chitarra elettrica e il sassofono.

Ha lavorato come meccanico diesel, specializzato in attrezzature pesanti. Nei suoi ultimi 15 anni di lavoro, è stato impiegato presso la comunità residenziale di 55 anni e oltre High View Acres per mantenere la clubhouse fino all’età di 98 anni.

Ora che è centenario di tre anni, Pugliano è autosufficiente.  Taglia l'erba, fa i lavori domestici e suona diversi strumenti

Ora che è centenario di tre anni, Pugliano è autosufficiente. Taglia l’erba, fa i lavori domestici e suona diversi strumenti

Nel giorno del suo centesimo compleanno, Pugliano ha detto a TRIBLive che attribuisce la sua salute ai “buoni geni italiani” e al fatto di rimanere attivo.

«Mi tengo occupato. Ho tagliato la mia erba. La mia dieta prevede che qualunque cosa io voglia mangiare, la mangio”, ha detto.

Quest’anno, però, Pugliano ha rivelato alla WTAE altri due segreti tutti americani per longevità e felicità: mangiare cioccolato fondente e bere Coca-Cola.

“Il dottore mi ha detto: ‘Qualunque cosa tu stia facendo, falla’”, ha detto Pugliano.

Ultime Notizie

Back to top button