Una 71enne partecipa al concorso di Miss Texas, ma un vincitore ha battuto 3 record

Marissa Teijo, una donna di 71 anni di El Paso, Texas, è entrata nella storia come la concorrente più anziana a partecipare al concorso Miss Texas USA.

Teijo deve affrontare quasi 100 concorrenti per avere la possibilità di diventare la prossima Miss Texas USA nel concorso di due giorni. Nata e cresciuta a El Paso, Teijo afferma di essere entusiasta di ispirare gli abitanti di El Paso e i texani a rompere le barriere nei loro campi di interesse, indipendentemente dall’età.

La sua partecipazione è stata resa possibile dall’impegno in continua evoluzione del concorso per l’inclusività, in seguito alla decisione dell’organizzazione Miss Universo di rimuovere i limiti di età per le concorrenti maggiori di 18 anni, consentendo a tutte le donne di mostrare la propria bellezza su una piattaforma che alcuni potrebbero ancora definire prestigiosa ma altri criticata come anacronistica. in un momento in cui le persone dovrebbero essere apprezzate non solo per il loro aspetto.

Storicamente, queste competizioni avevano regole rigide riguardo all’età, allo stato civile e alla genitorialità, ma recenti aggiornamenti hanno visto queste restrizioni essere rimosse. A partire dalla stagione 2023, la Miss Universe Organization, che sovrintende a Miss USA, ha rimosso il limite massimo di età per i concorrenti, precedentemente limitato a 28 anni.

Il 2024 è stato il primo anno in cui le donne sposate hanno potuto competere nel concorso di Miss USA, e Bailey Anne Kennedy, nata in Cambogia, moglie di un militare, è diventata la neo incoronata Miss Maryland, battendo non un record, ma tre in un colpo solo, essendo la prima donna sposata, asiatica americana e transgender, a vincere il titolo da quando la barriera di genere è stata ridefinita dieci anni fa.

Essendo la concorrente più anziana di sempre, e in un’età in cui una tale ambizione potrebbe essere considerata stravagante, il passo di Marissa Teijo può sembrare audace, ma se paragonato alla tripletta di Bailey impallidisce ancora in confronto.

La presenza di Teijo al concorso rappresenta un momento significativo per l’industria dei concorsi, da anni tormentata da polemiche e scandali.

Miss USA 2023, Noelia Voigt, un’altra primatista venezuelana americana, si è dimessa dal suo titolo il 6 maggio 2024, accusando bullismo e mancanza di sostegno da parte dell’organizzazione del concorso, affermando che stava dando priorità alla sua salute mentale che aveva stata gravemente colpita a causa dell’elevata pressione esercitata su di lei. Le dimissioni di Voigt sono state seguite solo pochi giorni dopo da quelle di UmaSofia Srivastava, che deteneva il titolo di Miss Teen USA 2023 poiché affermava che i valori del concorso non erano più in linea con i suoi.

Non sorprende che Teijo non abbia vinto il titolo, ma non ha infranto da sola i pregiudizi sull’età e probabilmente non sarà l’ultima settantenne a competere. Jackie Garcia-Martinez, CEO di Bazaar Models, che rappresenta la 71enne, ha affermato che l’agenzia è anche orgogliosa di rappresentare donne diverse. “Rappresento donne di ogni forma, età e razza. Mentre preparo la mia squadra per competere a Miss Texas, sono entusiasta di sostenere queste donne che mi ispirano ogni giorno come leader”, ha affermato.

Ultime Notizie

Back to top button