Una mamma non deve mai scegliere tra il lavoro, dice il papa ai figli – Vaticano

Papa Francesco ha detto venerdì che le madri non devono essere messe nella posizione di dover scegliere tra il loro lavoro o i loro figli alla conferenza degli Stati Generali a Roma per invertire il calo del tasso di natalità qui.


Il calo della natalità va affrontato con una “visione a lungo termine”, ha detto il pontefice argentino’.


“Servono urgentemente, a livello istituzionale, politiche efficaci e decisioni coraggiose, concrete e di lungo termine”, ha affermato il Papa.


“C’è bisogno di un maggiore impegno da parte di tutti i governi, affinché le giovani generazioni siano messe nelle condizioni di poter realizzare i loro legittimi sogni”. Per questo è necessario mettere una mamma nella condizione di non dover scegliere tra lavoro e cura dei figli; e di liberare tante giovani coppie dal peso della precarietà del lavoro e dall’impossibilità di acquistare una casa”.


Il Papa ha attaccato anche l’industria dei contraccettivi.


“Un demografo mi ha detto che ora gli investimenti che generano maggiori entrate sono nella produzione di armi e contraccettivi”, ha detto.


“Uno distrugge la vita, l’altro la impedisce.


“È un peccato che questi siano gli investimenti che generano maggiori entrate”.


Giovedì il Ministro della Famiglia e delle Pari Opportunità Eugenia Roccella è stata costretta a rinunciare al suo intervento nella stessa conferenza a causa di una protesta da parte di manifestanti pro-choice, per lo più donne, delle scuole superiori.


Il governo italiano ha recentemente approvato una misura per consentire agli attivisti pro-vita l’accesso alle cliniche abortive.


President Sergio Mattarella and Premier Giorgia Meloni expressed
solidarity for Roccella afterwards.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button