Cultura

Una terribile carenza di insegnanti a livello nazionale provoca problemi per i nostri figli –

Ci sono carenze che per i consumatori sono palesemente evidenti, come i disinfettanti durante una pandemia, e provocano il panico. Poi ci sono altri che sono ugualmente urgenti per la società ma non sono nemmeno evidenti per la popolazione in generale. Una preoccupante carenza di insegnanti negli Stati Uniti è un esempio di quest’ultimo. In tutto il paese gli insegnanti hanno lasciato il lavoro per una serie di motivi molto validi: i rischi e le frustrazioni causate dal Covid, l’umiliazione di avere a che fare con genitori prepotenti e aggressivi e, soprattutto, le spaventose sparatorie nelle scuole che sono diventate fin troppo comuni.

“Stiamo assistendo a quella che credo potremmo chiamare una corsa pazza per cercare di riempire le aule”, Marisol Garcia, presidente dell’Arizona Education Association.

L’attuale carenza di insegnanti non è senza precedenti, ce ne sono stati altri storicamente, uno dei più gravi è stato all’inizio degli anni ’90. Ma il numero di posizioni aperte – più di 8.000 nella sola Florida – sta ora creando problemi per molti distretti scolastici.

La tendenza all’attrito che si stava costruendo da anni ora è diventata acuta. “C’è stata una carenza di insegnanti per anni. Quello che stai vedendo ora è che ha raggiunto un punto di svolta”, ha affermato Randi Weingarten, presidente della Federazione americana degli insegnanti.

Secondo l’AFT, gli stipendi miseramente bassi sono tra i principali motivi per cui le persone si stanno allontanando dalla carriera di insegnante. Una mancanza di rispetto per gli insegnanti, secondo alcuni, potrebbe anche alimentare la carenza di insegnamento di oggi. Non solo ci sono sempre meno insegnanti in classe – e con un tasso di abbandono continuo previsto che segnala ulteriori problemi per il futuro – ma anche tra coloro che diventano insegnanti almeno il 30% non inizierà mai a esercitare la professione grazie a questi dati scoraggianti.

Nel frattempo, la pandemia di COVID-19, con tutte le sue pressioni extra sugli educatori, ha anche contribuito a respingere gli insegnanti attuali e potenziali. “Gli insegnanti si sono assunti molte più responsabilità all’indomani del COVID e tuttavia devono (anche) fare tutte le vecchie cose”, ha affermato Weingarten.

Con così tante posizioni di insegnamento aperte nei distretti scolastici degli Stati Uniti, sono gli studenti ad avere così tanto in gioco. “Le nostre classi saranno piene al massimo e sfortunatamente i bambini avranno insegnanti a lungo termine (supplenti) o insegnanti che non sono qualificati per insegnare quelle classi specifiche”, ha detto Zuniga.

L’AFT ha affermato che uno dei modi migliori per portare gli insegnanti in classe è semplicemente quello di offrire stipendi migliori. I distretti scolastici del Nevada e del Texas hanno già aumentato gli stipendi iniziali degli insegnanti. Il Dallas Independent School District offre ora uno stipendio iniziale di $ 60.000, oltre a bonus per la firma e altri incentivi ai nuovi assunti. Il distretto riferisce che ora ha il 98% delle sue posizioni occupate.

Alcuni distretti scolastici hanno allentato le qualifiche di insegnamento per facilitare l’inizio della carriera dei nuovi insegnanti. Ciò può significare qualsiasi cosa, dal consentire agli insegnanti di entrare in classe prima che siano completamente certificati, come stanno facendo i distretti scolastici in Texas, Arizona e Alabama, all’assumere quelli senza alcuna laurea.

In Florida, i veterani militari che hanno prestato servizio per quattro anni ora possono diventare insegnanti anche se non hanno una laurea. Il commissario statale per l’istruzione riferisce che più di 80 veterani hanno già presentato domanda per posizioni. Anche se questa può sembrare una soluzione, dobbiamo chiederci, che tipo di istruzione possono ottenere gli studenti quando la scuola non è solo a corto di personale, ma gli insegnanti che assumono sono sottoqualificati o addirittura non qualificati?

Weingarten crede giustamente che ridurre i requisiti di lavoro per insegnare ai giovani mandi un messaggio negativo a una professione già contusa. “Ci penseremmo anche se fosse un pilota? O un ingegnere? O un dottore?” lei chiese. “Fa parte della mancanza di rispetto che pensi di poter semplicemente mettere un corpo di fronte ai bambini.”

Non sorprende che, nonostante le risorse che gli Stati Uniti destinano all’istruzione, i dati recenti provenienti da valutazioni internazionali di matematica e scienze mostrano ancora che gli studenti statunitensi continuano a rimanere indietro rispetto a molte altre nazioni industrializzate avanzate. Un corpo caldo di fronte a una classe di studenti non è la stessa cosa che avere un insegnante qualificato, premuroso ed esperto.

Ultime Notizie

Back to top button