Ultime notizie

Uomo, 63 anni, e figlio, 26, uccisi in treno –

(COLORnews) – ROMA, 18 AGO – Un uomo di 63 anni e il figlio suicida di 26 sono stati uccisi mercoledì notte da un treno appena a nord della stazione di Senigallia, vicino ad Ancona, nelle Marche.

Il giovane aveva scavalcato la recinzione della ferrovia e si era sdraiato sui binari dopo una lite con i genitori.

Suo padre stava cercando di salvarlo quando sono stati entrambi colpiti e uccisi da un treno merci diretto a sud.

Le vittime erano umbri della provincia di Perugia.

Il padre viveva in Valfabrica e il figlio nel capoluogo umbro con la madre che al momento della tragedia non era presente.

La polizia ha detto che il tragico incidente è avvenuto intorno alle nove di mercoledì sera.

Il giovane era triste per aver sofferto di problemi psichiatrici.

Le autopsie sono state disposte. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button