Uomo accoltellato a morte nel Queens Bodega dopo una disperata richiesta di aiuto

Un uomo è stato brutalmente accoltellato a morte sabato scorso dopo aver cercato assistenza in una bodega del Queens, secondo la polizia e fonti.

La vittima quarantenne senza nome si era precipitata al Sammy’s Gourmet Deli in Jamaica Avenue in Giamaica alle 21:40, dove aveva chiesto disperatamente assistenza. Pochi secondi dopo, però, è stato raggiunto dall’aggressore, che lo ha pugnalato ripetutamente davanti ai dipendenti del negozio sotto shock.

Secondo fonti della polizia prima dell’omicidio c’era stata una rissa scoppiata all’interno del negozio, forse a causa del furto del portafoglio.

“Le bodegas non sono attrezzate per salvare vite umane e questo deve cambiare”, ha affermato Fernando Matero, presidente delle United Bodegas of America, in una dichiarazione rilasciata domenica, secondo il New York Post. “All’UBA è in vigore lo stato di emergenza”, ha aggiunto Mateo,

“Dobbiamo ricordare che le bodegas sono centri comunitari per molte di queste comunità”. “La vendita di uova, latte e birra rappresenta il 65% di ciò che facciamo. Il restante 35% sta aiutando la nostra comunità e aiutando la polizia di New York a risolvere i crimini.

Il governatore Kathy Hochul ha presentato a gennaio un’iniziativa da 40 milioni di dollari per sostenere le bodega e i proprietari di piccole imprese. Di tale importo, circa 5 milioni di dollari sarebbero destinati a rafforzare la sicurezza e la presenza della polizia al fine di prevenire furti e violenze nelle strutture locali.

Ultime Notizie

Back to top button