Va rafforzato il dialogo con il Pd – Conte M5S – Politica

Il leader del Movimento 5 Stelle (M5S) ed ex premier Giuseppe Conte ha dichiarato venerdì di voler rafforzare i legami con l’altro principale gruppo di opposizione italiano, il Partito Democratico di centrosinistra (PD), aggiungendo che una spinta per accorciare la settimana lavorativa potrebbe essere uno spazio di cooperazione.


“Penso che il dialogo già avviato con il Pd debba essere rafforzato nell’interesse comune di un’Italia migliore”, ha detto Conte durante un evento a Roma.


“I nostri sforzi non possono che essere orientati al cambiamento.


“Il M5s ha una spinta innovativa, direi rivoluzionaria, una spinta per una rivoluzione dolce.


“Abbiamo già ottenuto risultati in termini di convergenza, come con la battaglia per il salario minimo.


“Oggi allarghiamo questo fronte.


“Ho sentito (la leader del PD Elly) Schlein parlare di riduzione dell’orario di lavoro a parità di retribuzione.


“Questa è una nostra proposta e su questa possiamo convergere con il Pd”. Diversi commentatori, come l’ex premier ed ex presidente della Commissione europea Romano Prodi, hanno affermato che l’unico modo per battere l’alleanza destra/centrodestra del premier Giorgia Meloni è che tutti i partiti dell’opposizione formino un’ampia coalizione con M5S, PD , l’Alleanza Verde-Sinistra (AVS) e gruppi centristi come Azione.


Ma finora tali sforzi hanno avuto un successo limitato.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button