Visitatore olandese muore su un’isola greca, 4 turisti stranieri dispersi

Atene, Grecia –

Un turista olandese scomparso è stato trovato morto sabato mattina presto sull’isola greca orientale di Samos, hanno riferito i media locali, l’ultimo di una serie di casi recenti in cui turisti nelle isole greche sono morti o scomparsi. Alcuni, se non tutti, avevano intrapreso escursioni con temperature torride.

Il dottor Michael Mosley, noto conduttore televisivo e autore britannico, è stato trovato morto domenica scorsa sull’isola di Symi. Un medico legale ha concluso che Mosley era morto mercoledì precedente, poco dopo aver fatto un’escursione su un terreno difficile e roccioso.

Samos, come Symi, si trova molto vicino alla costa turca.

Il corpo del turista olandese di 74 anni è stato trovato da un drone dei vigili del fuoco sdraiato a faccia in giù in un burrone a circa 300 metri dal punto in cui era stato osservato l’ultima volta domenica, mentre camminava con qualche difficoltà nel caldo torrido.

Le autorità stanno ancora cercando quattro persone scomparse nei giorni scorsi.

Venerdì, due turisti francesi sono stati denunciati come dispersi a Sikinos, un’isola relativamente isolata delle Cicladi nel Mar Egeo, con meno di 400 residenti permanenti.

Le due donne, di 73 e 64 anni, erano uscite dai rispettivi alberghi per incontrarsi.

Un turista americano di 70 anni è stato denunciato giovedì dalla sua ospite, un amico greco-americano, sulla piccola isola di Mathraki, nell’estremità nordoccidentale della Grecia. Il turista era stato visto l’ultima volta martedì in un bar in compagnia di due turiste che nel frattempo avevano lasciato l’isola.

Mathraki, con una popolazione di 100 abitanti, è un’isola ricca di boschi di 3,9 chilometri quadrati (1,2 miglia quadrate), a ovest della più conosciuta isola di Corfù. I forti venti avevano impedito alla polizia e ai vigili del fuoco di raggiungere l’isola per cercare la persona scomparsa già sabato pomeriggio, hanno riferito i media.

Sull’isola di Amorgos, le autorità stavano ancora cercando un turista di 59 anni scomparso da martedì, quando aveva fatto un’escursione in solitaria in condizioni molto calde.

I media statunitensi hanno identificato il turista scomparso come il vice sceriffo in pensione della contea di Los Angeles Albert Calibet di Hermosa Beach, California.

Amorgos, la più orientale delle isole Cicladi, è un’isola rocciosa di 122 chilometri quadrati (47 miglia quadrate) con meno di 2.000 abitanti. Un paio di anni fa l’isola contava un numero record di visitatori, oltre 100.000.

Alcuni commenti dei media si sono concentrati sulla necessità di informare i turisti sui pericoli di intraprendere escursioni in condizioni di caldo intenso.

Le temperature in tutta la Grecia sabato sono state di oltre 10 gradi Celsius (18 Fahrenheit) inferiori rispetto a giovedì, quando hanno raggiunto il picco di quasi 45 C (113 F). Da domenica dovrebbero aumentare nuovamente, anche se non ai livelli delle ondate di caldo.

Ultime Notizie

Back to top button