Ultime notizie

Volere l’eterna giovinezza è illusorio, dice papa –

(COLORnews) – ROMA, 10 AGO – Volere l’eterna giovinezza è delirante, lo ha detto mercoledì papa Francesco nella sua udienza generale settimanale in Vaticano.

“La presunzione di fermare il tempo, di volere l’eterna giovinezza, il benessere illimitato, il potere assoluto, non solo è impossibile ma delirante”, ha detto Francesco che ha tenuto il raduno nell’aula Paolo VI per il caldo esterno.

«La vecchiaia è nobile – ha sottolineato il pontefice – e non ha bisogno di truccarsi per ostentare la sua nobiltà.

“Forse i cosmetici vengono a mancare la nobiltà.

“Il tempo passa, ma quella non è una minaccia, è una promessa”.

Il Papa ha notato che molte persone alla fine attraversano la fragilità e le sfide della vecchiaia, ma ha affermato che può anche essere un momento di “emozionanti benedizioni della fede”, secondo Vatican News.

“Nella vecchiaia le opere di fede, che avvicinano noi e gli altri al Regno di Dio, sono ormai al di là del potere delle energie, delle parole e degli impulsi della giovinezza e della maturità”, ha affermato.

Papa Francesco ha sottolineato che una tentazione verso l’amarezza può sorgere negli ultimi anni di vita, man mano che gli anni passano e si riflette sulle occasioni mancate.

“La vecchiaia vissuta con dolcezza e rispetto della vita reale dissolve definitivamente l’idea sbagliata di una Chiesa che si adegua alla condizione mondana, pensando che così facendo può governarne definitivamente la perfezione e il compimento”. Ha aggiunto che la stessa vecchiaia è una benedizione che Dio dona, poiché ci insegna che la nostra vita è destinata ad andare oltre il passaggio della morte nella vita eterna.

“Il nostro luogo stabile, la nostra destinazione non è qui”, ha detto il Papa.

“È presso il Signore, dove Egli dimora per sempre”. La nostra vita terrena, ha detto il Papa, può essere considerata un “noviziato” o un apprendistato, durante il quale le difficoltà ci insegnano ad apprezzare il dono di Dio ea condividerlo con gli altri.

“La nostra esistenza sulla terra è il tempo dell’iniziazione della vita, che trova compimento solo in Dio. Siamo imperfetti fin dall’inizio e rimaniamo imperfetti fino alla fine”. Papa Francesco ha osservato che la vecchiaia ci aiuta a capire il significato del tempo e le limitazioni che affrontiamo mentre ci avviciniamo alla fine del nostro tempo di “iniziazione”.

La vecchiaia, ha detto, aiuta ad approfondire lo “sguardo di fede” che ci ricorda che Gesù ha parlato del Paradiso in parabole sui banchetti festivi, cosa che il Papa ha detto che possiamo aspettarci con impazienza.

In conclusione, Papa Francesco ha affermato che gli anziani hanno il privilegio di testimoniare la loro speranza e fede in Cristo per coloro che li circondano, rilevando che la vecchiaia “rende trasparente la promessa di Gesù.

“La vecchiaia è la fase della vita più adatta a diffondere la gioiosa notizia che la vita è l’iniziazione al compimento finale.

E il meglio deve ancora venire.” (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button