Cultura

Vote in the “I Luoghi del Cuore” Initiative to Rescue an At-Risk Italian Cultural Site

L’Italia è ricca di siti culturalmente importanti. In effetti, ce ne sono così tanti che diventa quasi impossibile finanziare la loro manutenzione e, talvolta, le operazioni di salvataggio e riparazione estremamente necessarie. I Luoghi del Cuore è un’iniziativa del FAI (Fondo Ambiente Italiano), un’organizzazione privata senza scopo di lucro che funge da Fondo Nazionale d’Italia, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Banca Intesa Sanpaolo, che ogni due anni, da maggio a dicembre, invita le persone a scegliere i loro luoghi italiani più cari da un elenco curato di importanti e spesso fatiscenti siti del patrimonio, alcuni dei quali sono sull’orlo dell’estinzione.

Sull’impressionante lista di ingressi ci sono castelli, monumenti, chiese, musei, giardini e meraviglie naturali. Le categorie speciali di quest’anno sono: “I villaggi ei loro luoghi” e “Italia sopra i 600 metri” — una designazione per le zone montuose.

La missione di lunga data del FAI, fondata nel 1975, è quella di proteggere le strutture e gli scenari tangibili dell’Italia che altrimenti potrebbero andare perduti. Dal 2003 I Luoghi del Cuore ha raccolto 9,6 milioni di voti per circa 39.000 posti in più di 6.500 comuni.

Il primo progetto di recupero riuscito dell’organizzazione è stato il Monastero di Torba, a Castelseprio, nella provincia settentrionale di Varese. Acquistato privatamente e donato al FAI nel 1977, il restauro ha avuto un tale successo che il complesso monastico è oggi patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Villa Fogazzaro. fondoambiente.it

Altri notevoli tesori protetti del FAI includono Villa Fogazzaro Roi sul Lago di Como, la bottega Olivetti a Venezia, l’antico barbiere Giacalone a Genova e il Bosco di San Francesco ad Assisi. I fondi FAI hanno sostenuto 139 progetti a favore degli spazi orientati all’arte e alla natura in 19 regioni.

Questa non è solo una competizione per vantarsi, ma per accedere a fondi che significheranno la vita o la morte per questi siti a rischio. Più voti riceve una singola località, maggiori sono le sue possibilità di accedere ai fondi per finanziare i restauri necessari.

Puoi avere voce in capitolo in queste decisioni cruciali votando il censimento “sentito”. Vai sul sito e scorri l’elenco dei candidati. Puoi cercare per classifiche locali, città specifiche, comuni o province. Se non vedi il tuo posto preferito nell’elenco, sentiti libero di aggiungerlo.

La raccolta dei voti avviene online ea scrutinio cartaceo, con graduatorie aggiornate periodicamente tramite una classifica sul sito del FAI. Una volta che tutti i voti sono stati tabulati, i primi tre posti in classifica potranno richiedere sovvenzioni per un importo di € 30.000, € 40.000 o € 50.000.

Hai tempo fino al 15 dicembre 2022 per votare. I vincitori finali saranno annunciati a febbraio 2023. Il voto è gratuito e aperto a tutti (italiani e stranieri), ma richiede la registrazione alla pagina FAI I Luoghi del Cuore.

Ultime Notizie

Back to top button