WMO mette in guardia dal rischio di attacchi di cuore, decessi mentre l’ondata di caldo si intensifica

Ginevra —

L’ondata di caldo che sta investendo l’emisfero settentrionale è destinata a intensificarsi questa settimana, causando un aumento delle temperature durante la notte e portando a un aumento del rischio di infarti e decessi, ha detto martedì l’Organizzazione meteorologica mondiale.

“Le temperature in Nord America, Asia e in tutto il Nord Africa e il Mediterraneo saranno superiori a 40°C per un numero prolungato di giorni questa settimana mentre l’ondata di caldo si intensifica”, ha affermato l’OMM in una nota.

Anche le temperature minime notturne avrebbero raggiunto nuovi massimi, secondo l’OMM, creando rischi di aumento dei casi di infarto e decessi.

“Mentre la maggior parte dell’attenzione si concentra sulle temperature massime diurne, sono le temperature notturne che presentano i maggiori rischi per la salute, soprattutto per le popolazioni vulnerabili”, ha affermato l’OMM.

Parlando ai giornalisti a Ginevra, un ricercatore specializzato nello studio delle ondate di caldo ha affermato che le alte temperature che sta vivendo l’Europa in questo momento sono destinate ad aumentare.

“L’ondata di caldo nel Mediterraneo è grande, ma niente come quello che ha attraversato il Nord Africa”, ha affermato John Nairn, Senior Extreme Heat Advisor per WMO. “In questa fase si sta sviluppando in Europa”.

Ultime Notizie

Back to top button