Cultura

Lo studio decide di annullare l’uscita del film “Batgirl” quasi completato da $ 90 milioni

Giovedì, durante la chiamata sugli utili del secondo trimestre, il CEO della Warner Bros. David Zaslav ha annunciato che lo studio avrebbe accantonato l’uscita di “Batgirl” e “Scoob!: Holiday Haunt”, due film che sono quasi completati e pronti per la distribuzione. “Non lanceremo un film finché non sarà pronto”. Ha anche detto che non avrebbero rilasciato un film in cui “non credono” solo per realizzare i profitti del trimestre.

La Warner Bros. è particolarmente nota per la sua produzione di film basati sui fumetti Marvel e Zaslav ha nominato Wonder Woman, Superman e Batgirl come supereroi che sono al centro del loro contenuto. “Questi sono marchi conosciuti in tutto il mondo”, ha detto dei personaggi DC. “E come parte di questo, ci concentreremo sulla qualità. La DC è qualcosa che pensiamo di poter migliorare e ora ci siamo concentrati su di esso”. La dichiarazione sembrava implicare che “Batgirl” fosse stato ritirato dal rilascio perché la sua qualità non era all’altezza degli standard che la Warner Bros. considera accettabili.

L’insolita mossa di Zaslav di annullare il rilascio di una proprietà da 90 milioni di dollari ha sbalordito l’industria cinematografica, ma ha sottolineato che i marchi devono essere protetti. Ha controllato il nome “Black Adam”, “Shazam! 2” e “The Flash” come funzionalità DC di cui è “molto entusiasta”.

Varietàla pubblicazione principale dell’industria cinematografica, ha riferito che il motivo principale della decisione è stato il cambiamento della strategia aziendale dalla creazione di lungometraggi esclusivi di HBO Max e Discovery+. Questo sembrava essere corroborato da Zaslav che ha detto durante la sessione di domande e risposte su quella chiamata di guadagno: “Questa idea di film costosi che vanno direttamente allo streaming – non possiamo trovare un caso economico per questo, non possiamo trovare un valore economico per esso, quindi stiamo facendo un cambiamento strategico”.

Il popolare programma di intrattenimento televisivo, Inside Edition, ha suggerito che il vero motivo della cancellazione fosse la pessima accoglienza di “Batgirl” nelle anteprime.

Mercoledì, i registi di “Batgirl” Adil El Arbi e Bilall Fallah (“Bad Boys for Life”, “Ms. Marvel”) hanno rilasciato una dichiarazione in cui erano “rattristati e scioccati dalla notizia” e la star di “Batgirl” Leslie Grace ha detto era “orgogliosa dell’amore, del duro lavoro e delle intenzioni che tutto il nostro incredibile cast e l’instancabile troupe hanno messo in questo film”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button